“Sono nata nell’epoca sbagliata. Io dovevo nascere con le macchine da scrivere, le polaroid, le tele in bianco e nero, i cellulari inesistenti, le lettere, i baci, i ‘ti amo’ veri, le tazze di tè, gli abbracci, le canzoni, i viaggi.”
"Sei così difficile da dimenticare,
ed io così facile da rimpiazzare.

-bubbbu (via bubbbuusettete)

— ( Via unmarediincertezze )

"Quante calorie hanno le lacrime?”

Nebbiaovunque (via nebbiaovunque)

Questa è una delle frasi che mi hanno colpito di più fino ad ora. È stato come ricevere un pugno dritto nello stomaco.

(via hisjokingwords)

"A volte mi chiedo se anche tu scorri tra le conversazioni, fino ad arrivare alle più vecchie.
La apri.
Sali e sali,
ricominci a leggere
e ti viene come un colpo allo stomaco pensando a cosa ci siamo persi.
Come ci siamo persi.”
— avregiuratochesarestirimasto (via avreigiuratochesarestirimasto)
"Se senti ancora il bisogno di dimenticare vuol dire che non conosci davvero la solitudine. Le persone sole non vogliono dimenticare. Le persone sole hanno solo i propri ricordi a cui aggrapparsi.”
— (via laltamareadeinostrisguardi)
©
Small Grey Outline Pointer